Grezzana

Festival delle lingue, ultima giornata a Rovereto

Oggi terza e ultima giornata a Rovereto del 'Festival delle lingue' promosso da Iprase. Le relazioni del mattino si sono concentrate sull'evoluzione della lingua. "Uno dei fattori determinanti per i cambiamenti di una lingua è sicuramente l'inserimento dei neologismi e della creatività linguistica, in grado di sbaragliare le barriere grammaticali", ha spiegato il giornalista Silverio Novelli. "Anche le nuove tecnologie influenzano il mutamento di una lingua, perché non solo ampliando la possibilità di trovare informazioni grazie alla rete, ma sono in grado anche di sviluppare capacità di analisi critica", ha ribadito Antonella Storace. E se la mente degli adulti reagisce in maniera forte alla sfida linguistica, la metodologia non va però improvvisata, quanto pianificata", ha sottolineato David Marsch, ideatore dell'acronimo Clil. Protagonisti di questa ultima giornata sono stati anche gli studenti trentini con i loro spettacoli e laboratori fra arte e lingua.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie